Indice

Executive summary

I principali risultati dell’analisi dei tempi di pagamento nelle transazioni commerciali delle Pubbliche Amministrazioni

Fatture ricevute e pagamenti comunicati dalle Pubbliche Amministrazioni nel triennio 2018 – 2020

Analisi delle fatture commerciali ricevute e pagate dalle Pubbliche Amministrazioni italiane nel triennio osservato

I tempi medi di pagamento e di ritardo

Andamento degli indicatori dei tempi medi di pagamento delle Pubbliche Amministrazioni in totale e per singolo comparto

La percentuale di fatture pagate entro i termini

L’analisi della quota di fatture, per numero e importo, pagate entro i termini stabiliti dalla legge

I tempi di pagamento delle Amministrazioni locali – Un’analisi territoriale

Focus sui tempi di pagamento delle Amministrazioni locali (Regioni, Enti del SSN ed Enti locali) per ripartizione territoriale nel triennio 2018 -2020

Highlights

FATTURE RICEVUTE DALLE PA NEL 2020 - DISTRIBUZIONE PER COMPARTO

Nel triennio 2018-2020, le PA hanno ricevuto in media circa 28 milioni di fatture annue per un importo medio-annuo dei pagamenti pari a circa il 95% degli importi dovuti. I due comparti di maggiore rilievo sono: gli Enti del SSN (226 enti) e gli Enti Locali (8.854 enti), che coprono circa il 70% delle fatture ricevute da tutte le PA ed il 68% del relativo importo.

Grafico a bolle su assi cartesiani che mostra la distribuzione per comparto (Amministrazioni dello Stato, Regioni, Enti del SSN, Enti locali, Enti pubblici nazionali, Altri Enti) delle fatture ricevute dalle Pubbliche amministrazioni nel 2020. L’asse delle ascisse riporta il numero di amministrazioni, quello delle ordinate il numero di fatture ricevute (in milioni). Le bolle rappresentano i comparti e la loro grandezza l’importo totale delle fatture (in milioni).
Istogrammi che mostrano rispettivamente i tempi medi di pagamento e di ritardo delle PA per fatture emesse nel triennio 2018 - 2020. I dati sono riferiti al totale delle pubbliche amministrazioni italiane e ai comparti: Amministrazioni dello Stato, Regioni, Enti del SSN, Enti locali, Enti pubblici nazionali, Altri Enti.
TEMPO MEDIO DI PAGAMENTO E DI RITARDO DELLE PA PER COMPARTO: FATTURE EMESSE TRIENNIO 2018-2020

Nel periodo di osservazione, le PA hanno conseguito un miglioramento dei tempi di pagamento sistematico e continuo. I tempi medi di ritardo passano da 8 giorni, per le fatture emesse nel 2018, ad 1 giorno per quelle emesse nel 2019 e si attestano su 3 giorni di anticipo per quelle del 2020.

Gli indicatori dei tempi medi di pagamento e di ritardo ponderati di tutti i comparti mostrano un continuo miglioramento di “performance” nel triennio 2018 -2020. I risultati più soddisfacenti, sia per i miglioramenti conseguiti che per il grado di tempestività nei pagamenti raggiunto, si registrano per gli Enti del SSN ed il comparto delle Regioni e Province autonome.

FATTURE RICEVUTE DALLE PA NEL 2020 - DISTRIBUZIONE PER COMPARTO

Nel triennio 2018-2020, le PA hanno ricevuto in media circa 28 milioni di fatture annue per un importo medio-annuo dei pagamenti pari a circa il 95% degli importi dovuti. I due comparti di maggiore rilievo sono: gli Enti del SSN (226 enti) e gli Enti Locali (8.854 enti), che coprono circa il 70% delle fatture ricevute da tutte le PA ed il 68% del relativo importo.

Grafico a bolle su assi cartesiani che mostra la distribuzione per comparto (Amministrazioni dello Stato, Regioni, Enti del SSN, Enti locali, Enti pubblici nazionali, Altri Enti) delle fatture ricevute dalle Pubbliche amministrazioni nel 2020. L’asse delle ascisse riporta il numero di amministrazioni, quello delle ordinate il numero di fatture ricevute (in milioni). Le bolle rappresentano i comparti e la loro grandezza l’importo totale delle fatture (in milioni).
TEMPO MEDIO DI PAGAMENTO E DI RITARDO DELLE PA PER COMPARTO: FATTURE EMESSE TRIENNIO 2018-2020

Nel periodo di osservazione, le PA hanno conseguito un miglioramento dei tempi di pagamento sistematico e continuo. I tempi medi di ritardo passano da 8 giorni, per le fatture emesse nel 2018, ad 1 giorno per quelle emesse nel 2019 e si attestano su 3 giorni di anticipo per quelle del 2020.

Gli indicatori dei tempi medi di pagamento e di ritardo ponderati di tutti i comparti mostrano un continuo miglioramento di “performance” nel triennio 2018 -2020. I risultati più soddisfacenti, sia per i miglioramenti conseguiti che per il grado di tempestività nei pagamenti raggiunto, si registrano per gli Enti del SSN ed il comparto delle Regioni e Province autonome.

Istogrammi che mostrano rispettivamente i tempi medi di pagamento e di ritardo delle PA per fatture emesse nel triennio 2018 - 2020. I dati sono riferiti al totale delle pubbliche amministrazioni italiane e ai comparti: Amministrazioni dello Stato, Regioni, Enti del SSN, Enti locali, Enti pubblici nazionali, Altri Enti.

GLI INDICATORI DEI TEMPI DI PAGAMENTO DELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Dati relativi al periodo 2018-2020

Analisi dei tempi di pagamento delle transazioni commerciali delle Pubbliche Amministrazioni sulla base dei dati desunti dalla Piattaforma dei Crediti Commerciali per il triennio 2018-2020

Consulta gli altri quaderni

Argomenti di OpenBDAP correlati